Sterlina britannica (GBP) Ultimi: ancora in calo rispetto agli acquirenti preoccupati della Brexit

Sterlina britannica (GBP) Ultimi: ancora in calo rispetto agli acquirenti preoccupati della Brexit

Il seguente articolo è un breve riassunto delle recenti notizie della sterlina britannica (GBP). È una buona lettura se sei interessato al mercato valutario o se vuoi capire come funziona per essere in grado di individuare quando sta per accadere una mossa.

Con la Gran Bretagna che ha votato per la Brexit e solo cinque giorni prima che ci vorrà molto tempo per risolvere i dettagli dell’uscita dall’Unione Europea, la Sterlina è calata bruscamente. Gli investitori nella sterlina stanno osservando i risultati del sondaggio per vedere cosa riserva il futuro per il nuovo governo del Regno Unito.

Ciò può indurre un certo numero di persone a chiedersi se debbano o meno muoversi nella direzione della loro preferenza valutaria di lunga data. Bene, alcuni credono che il peggio sia finito, l’accordo sulla Brexit è stato concordato, ma altri no, e ci sono quelli che non vogliono muoversi in nessuna delle due direzioni.

I due metodi principali per uscire dalla sterlina sono farlo con il cambio di valute o cambiando la tua banca centrale. Esistono una serie di problemi con entrambe queste scelte, la prima è la possibilità di fluttuazioni dei tassi di cambio a breve termine, e la seconda è il possibile impatto delle variazioni sui tassi di interesse che si stanno pagando.

Questo è il motivo per cui le banche centrali dei paesi che hanno problemi a utilizzare la sterlina come mezzo per controllare l’inflazione e controllare il tasso di cambio adottano misure per lasciare che l’euro e le altre valute sfuggano al controllo. Adottano inoltre misure per modificare i tassi di interesse, mantenendoli uguali o nell’intervallo dei livelli normali.

Ora, c’è ancora preoccupazione per l’euro, poiché la Banca centrale europea è in grado di prendere in prestito dalla BCE e concedere prestiti alle banche europee, ma ciò renderà l’euro più prezioso, il che significa che l’euro vale ancora meno del GBP , rendendolo un’opzione interessante per alcuni. Per altri, l’euro è la strada da percorrere.

La sterlina britannica è in realtà l’unica valuta nazionale che non partecipa a un sistema euro. Quindi, mentre l’euro potrebbe essere sotto pressione ed è possibile che un numero maggiore di paesi lascerà l’euro, la sterlina britannica è ancora uno dei pochi posti in cui la moneta unica è relativamente stabile.

Quindi, sebbene ciò possa essere motivo di preoccupazione, ciò non significa che non si possa commerciare nella Sterlina britannica con altre nazioni, anche se il popolo britannico vota per lasciare l’UE. Tuttavia, il movimento del GBP viene solitamente effettuato attraverso il sistema del tasso interbancario offerto di Londra (LIBOR).

Questo è ciò che stai pagando per la valuta estera, quindi se devi pagare l’euro, puoi utilizzare il tasso interbancario offerto di Londra (LIBOR) per effettuare i pagamenti. Questo è il modo migliore per imparare a negoziare nella Sterlina, poiché puoi negoziare la Sterlina senza negoziare l’Euro.

Ci sono alcuni motivi per cui l’euro sta diventando più forte, e non è perché l’euro ha creato una crisi valutaria in Europa. Il motivo è la drammatica svalutazione che ha fatto parte del tracollo finanziario globale del 2020.

Se il Regno Unito smetterà di usare l’euro, e quindi permetterà all’euro di svalutare, l’euro cadrà. Ciò significa che ci sarà un movimento nella direzione della sterlina e una variazione del tasso di cambio.