Previsione del prezzo in sterline: GBP / USD impegnativo supporto per figure di grandi dimensioni

Previsione del prezzo in sterline: GBP / USD impegnativo supporto per figure di grandi dimensioni

La sterlina è scesa di poco più del due percento rispetto all’euro e al dollaro USA. Da aprile, è sceso di oltre il 6% a un minimo di sette mesi e mezzo, rendendolo il secondo peggior trimestre della sterlina per dieci anni. La sterlina è salita a un massimo di cinque settimane contro il dollaro e l’euro dopo che i parlamentari si sono mossi per bloccare una Brexit senza affare e hanno respinto la prima richiesta del primo ministro per una composizione rapida. La sterlina ha assistito al più grande declino intraday nei confronti del dollaro nella sua storia mattutina dopo che la Gran Bretagna ha lasciato l’UE nel giugno dello scorso anno.

Il rapporto non è di grande attualità, pubblicato ogni trimestre. Il rapporto sul PIL non dovrebbe costituire un’eccezione e potrebbe esserci una maggiore volatilità per il dollaro se ci fossero grandi sorprese nei numeri. Il PIL degli Stati Uniti al centro dell’attenzione prima della decisione della Fed Il rapporto sui progressi del secondo trimestre del PIL sarà al centro del dollaro, che potrebbe rivelarsi critico per la valuta degli Stati Uniti poiché gli investitori si dividono sulla probabilità di un taglio del tasso di 50 pb dalla Fed nella prossima riunione . L’indagine della CBI sulle vendite al dettaglio (martedì) e gli ordini di fabbrica (giovedì) saranno le uniche pubblicazioni principali e tutti gli occhi saranno invece puntati sul risultato delle elezioni conservative della leadership. Infine, poiché la relazione riflette i dati relativi a un determinato mese di rendicontazione, eventuali sviluppi significativi delle partite correnti avrebbero dovuto essere plausibili in questo trimestre e non durante il rilascio dei dati. Più tardi, durante la prima sessione nordamericana, il rapporto ADP sui dati macro degli Stati Uniti sull’occupazione privata e le PMI non manifatturiere ISM potrebbe ulteriormente influire sulla dinamica dei prezzi in USD e contribuire a creare opportunità di trading significative.

Calendario leggero in Asia I dati economici saranno scarsi in Asia con solo la produzione di PMI con il potenziale di spostare il suo mercato. I dati diffusi la scorsa settimana hanno mostrato che gli inizi delle abitazioni sono diminuiti a giugno, mentre i permessi di costruzione sono scesi al minimo di due anni. I dati disponibili per il primo trimestre del 2019 suggeriscono che il rallentamento economico registrato nella seconda metà del 2018 è continuato all’inizio del 2019.

Il mercato si è ritirato dall’esame dei minimi degli utili del 2016, sebbene la riduzione dei tassi di tendenza a medio termine rimanga intatta. I mercati a termine affermano che c’è una probabilità del 50% circa che la BCE taglierà i tassi di 10 punti base la prossima settimana, mentre una riduzione a settembre avrà un prezzo pieno. Ora stanno scommettendo molto sul fatto che avverrà un taglio di ottobre, che sta rendendo l’australiano uscita del dollaro poco attraente oggi. Il mercato del lavoro è luminoso e l’inflazione è al di sopra dell’obiettivo della Banca d’Inghilterra. Un mercato del lavoro solido e una politica monetaria accomodante continueranno a guidare la crescita, mentre i consumatori beneficeranno anche dell’inflazione contenuta e dei prezzi del petrolio inferiori alle attese. La contrazione della domanda interna è stata la causa degli spettacoli cupi. La domanda estera, invece, era allegra e aiutava ad affrontare i litigi a casa.

Le fluttuazioni del mercato possono certamente fare una differenza significativa nell’importo che ricevi quando effettui un trasferimento ed è praticamente impossibile prevedere esattamente in che direzione andranno i mercati. L’incertezza politica, un regime fiscale meno favorevole e tassi di interesse più elevati sono destinati a deprimere la crescita degli investimenti, mentre il peggioramento delle dinamiche occupazionali e lo smorzamento della crescita della produttività gravano sui consumi privati. Il calo della pressione sui prezzi per l’energia dopo che gli effetti iniziali dell’aumento dei prezzi del petrolio sono sbiaditi ha guidato la caduta. Il rischio di recessione nella zona euro è aumentato. Bank Beat riceve tassi di cambio durante i trasferimenti di denaro internazionali con The Telegraph Moneycorp è un nome commerciale di TTT Moneycorp Limited che è autorizzato dall’autorità di condotta finanziaria ai sensi dei regolamenti sui servizi di pagamento 2017 (numero di riferimento 308919) per fornire servizi di pagamento. I rendimenti del tesoro rimangono al di sopra dei minimi a breve termine per mantenere le valutazioni alquanto ragionevoli. I rendimenti estremamente bassi, un quadro economico debole con rischi al ribasso e il sostegno da parte della BCE mantengono la curva piatta in una fascia più breve.