Dollaro Australiano in Calo Mentre la Cina PMI Detiene Oltre 50 ma Manca Previsioni

Dollaro Australiano in Calo Mentre la Cina PMI Detiene Oltre 50 ma Manca Previsioni

Il dollaro australiano sta scendendo costantemente sotto i 100US poiché i produttori cinesi mostrano ancora alcuni segnali di rallentamento. Nel frattempo, i dati statunitensi sembrano essere stabili come sempre. Cosa ha innescato l’aumento del dollaro australiano?

La guerra valutaria negli Stati Uniti sta innescando un calo dell’USD. Dopo le elezioni e l’annuncio della Fed che inizieranno ad aumentare i tassi di interesse, il consumatore americano ha appena reagito a questo calo di fiducia. In effetti, molte delle aziende che stanno tentando di vendere attività finanziarie ai consumatori americani ne avvertono anche gli effetti.

Mentre alcuni di questi investimenti ad alto rischio stanno tornando sulla buona strada dei guadagni, la caduta della fiducia è stata sufficiente a scoraggiare molte aziende dal tentativo di aumentare i loro prezzi. Pertanto, hanno abbassato i prezzi o bloccato le promozioni. Nel frattempo, i tassi hanno ripreso a salire e l’offerta di moneta è aumentata.

A peggiorare le cose, alcune delle società manifatturiere cinesi e le società finanziarie che stavano crescendo a un ritmo molto rapido hanno rallentato ed è stato solo il segmento “al dettaglio” ad essere stato colpito. Di conseguenza, è in atto una ripresa, ma non abbastanza per riportare l’USD al picco. Ciò sta portando a un ribasso in USD verso il rovescio della medaglia.

Questi difficili indicatori delle materie prime indicano tutti un problema di eccesso di offerta. L’eccesso di offerta può essere provocato solo da un’offerta limitata. E se ci sono un’offerta limitata e nessun aumento della domanda, i prezzi scenderanno.

Ciò sta causando a molti investitori di preoccuparsi dei prezzi del petrolio. Il petrolio è usato come fonte di energia alternativa per molte delle auto in tutto il mondo. Con l’aumento della domanda di petrolio, i prezzi dovrebbero aumentare e causare un problema finanziario per molte persone.

Esistono molte soluzioni che ridurranno i problemi economici, ma avranno bisogno di tempo per funzionare. Altri economisti prevedono una recessione il prossimo anno e, a questo punto, il prossimo anno, potremmo essere di fronte a un collasso dell’intero sistema. Questo significa la fine dell’inflazione.

Il problema principale che vedo, oltre all’aumento dell’AUD, è che la caduta del dollaro sta costringendo le altre valute a scendere. Molte delle principali valute stanno cadendo e questo sta causando problemi al nostro governo e alle nostre attività di stampa di valuta. Potremmo anche entrare nel periodo di inflazione.

È abbastanza probabile che i nostri problemi continueranno fino a quando la caduta del dollaro continuerà. Durante questo periodo, potrebbe essere una buona idea investire in materie prime. Direi che questo è l’unico modo per proteggere con successo la tua ricchezza.

Se sei nel settore delle risorse o dell’energia, allora dovresti considerare le possibilità che esistono. Se sei un rivenditore o un produttore di prodotti e non hai accesso alle informazioni su questo settore, devi considerare cosa puoi fare per proteggere la tua attività.

Puoi ridurre il rischio assicurandoti di avere quante più conoscenze possibili sulle risorse disponibili e su come trarne vantaggio quando questa crisi economica e finanziaria diventa realtà. Le giuste risorse ti aiuteranno a comprendere i processi che possono aiutarti ad accedere a ciò di cui hai bisogno per sopravvivere e rimanere in attività. La crisi finanziaria e delle risorse sta arrivando e ora devi prepararti al peggio perché l’economia sarà un disastro e i dati economici mondiali sono altrettanto negativi come pensi. se vuoi essere preparato, allora devi imparare tutto ciò che puoi sui mercati delle materie prime e finanziarie in modo da sapere dove ti trovi e come trarre profitto dalle tue informazioni.