Brexit Briefing: alcuni problemi potrebbero essere lasciati irrisolti entro la fine dell’anno

Brexit Briefing: alcuni problemi potrebbero essere lasciati irrisolti entro la fine dell’anno

I membri dell’UE richiederanno una politica più coerente nei confronti della Cina poiché è ora divisa. In confronto, se dovessi vivere in aree economicamente stagnanti, sei più propenso ad osservare le cose in relazione a una somma zero, noi e la loro mentalità. Questa uscita deve essere ordinata per tutti, in particolare per i punti specifici, compresa l’Irlanda, dove dobbiamo trovare una soluzione in modo che non ci sia alcun confine difficile in Irlanda.

Un particolare diplomatico europeo ha affermato che la Germania sta usando la sicurezza per una lezione sui vantaggi dell’adesione all’UE e sul prezzo della partenza. Il primo ministro irlandese, Leo Varadkar, ha accolto con favore il compromesso per un passo nella direzione giusta, dicendo che questa non è la fine ma è la conclusione dell’inizio. Il Parlamento probabilmente bloccherà nessuna offerta. In realtà, al momento giusto per scrivere, il governo del Regno Unito non aveva ancora formalmente risposto. Quindi ecco lì, lo stato attuale dello scenario, e probabilmente selezioneremo il momento, in modo calmo e serio, per ottenere questo accordo tutto compreso che nelle prossime settimane. Ciò che è meno chiaro, tuttavia, è il modo in cui il pubblico reagirà a interruzioni senza accordo. Ovviamente, inoltre, ci sono questioni di frontiere e sicurezza, qualcosa che deve essere considerato in modo critico durante questo brutto divorzio.

Il movimento delle persone potrebbe diventare molto più complicato dopo la Brexit. La transizione sarebbe dovuta alla fine di dicembre 2020, ma in base ai dettagli dell’accordo di recesso potrebbe essere prorogata di un paio di decenni. Tuttavia, la prima fase non è davvero finita. È un fallimento della leadership. La probabile conseguenza dei negoziati sarà una combinazione di concessioni limitate e impegni politici. È un fallimento della cultura. Fortunatamente, ci sono mezzi per gestire questo rischio.

Le aziende che istituiscono un nuovo hub dell’UE dovranno ispezionare l’accesso a tecnici specializzati, le spese di manodopera e altri problemi al momento di scegliere una sede. Le aziende che attualmente svolgono grandi operazioni in Gran Bretagna non devono andarsene per sostenere l’attuale mercato, ma dovrebbero essere consapevoli del fatto che l’assunzione di nuovi specialisti potrebbe essere richiesta per coprire l’intricata nuova situazione del commercio e il rispetto delle nuove normative. Se la tua azienda è sensibile alle fluttuazioni del cambio (ad esempio, se importi ed esporti merci), parla con il tuo commercialista e consulente finanziario per verificare se esistono metodi per limitare la tua esposizione. Inoltre, richiede investimenti. Ha concluso che è un interesse fondamentale nazionale e dell’Unione europea evitare questo tipo di circostanza.

Già, il tempo prezioso è stato perso. Sarà sicuramente interessante osservare come tutto ciò avverrà nei prossimi decenni. Il primo è geografico. In ogni caso, tuttavia, non sarà la conclusione della situazione. Tutto ciò potrebbe occupare quasi tutto il prossimo decennio. Questa realtà non è semplicemente compresa nel Regno Unito. Non sorprende che alcuni stiano già tentando di fissare nuovamente i marker per la relazione imminente.

L’UE sta dimostrando la sua capacità di agire. Soffre lo stesso problema. Perde l’intelligenza vitale se la separazione finanziaria e commerciale non considera anche queste aree.

Cameron sarà distratto non solo da problemi europei, ma in aggiunta alla pressante necessità di ridefinire la connessione tra l’Inghilterra e le altre parti costituenti del Regno Unito, in particolare la Scozia. L’Irlanda vorrebbe evitare un confine duro. Il Regno Unito vorrebbe evitare un confine difficile ma non ha modi concreti per raggiungerlo. Ha già adottato il CSDR, quindi i regolamenti non sono solo equivalenti, ma sono in realtà gli stessi. L’Europa e le sue istituzioni richiedono chiaramente una revisione e potrebbero non essere in grado, nella sua forma attuale, di gestire la complessità del pianeta. La Germania è sicuramente la nazione più efficace nell’UE.

Il portavoce di Johnson, James Slack, afferma che il primo ministro incontrerà il DUP nelle prossime ore. L’altro dice che non c’è un cerchio, è solo un piccolo pezzo di carta. Non sarà rinegoziato e non ci sarà spazio di manovra aggiuntivo, ha spiegato. Oppure quest’Aula può scegliere di rifiutare questo accordo e tornare al punto di partenza.

La chiesa è universale e così piena di diversità. Tutti questi individui saranno sani e prosperi e non gli sarà permesso di attenersi a nessuna religione. Quindi il nazionalismo sempre più stridente fu adottato in tutto il pianeta. La politica culturale non sostituisce certamente la politica di classe. Se i conservatori vincessero una maggioranza molto chiara in queste elezioni, il giorno della Brexit potrebbe essere prima di quello, altrimenti potrebbe essere ritardato di nuovo. Le prossime elezioni sono molto più grandi della sola Brexit. Solo un paio di settimane prima, proprio lo stesso sondaggio ha dimostrato che il partito conservatore di Johnson ha guidato fino a 68 seggi.